Il nostro corpo ospita oltre 100 triliardi di batteri, un numero che supera quello delle stelle nella galassia. Ma questo universo in miniatura potrebbe essere in pericolo.

Fatto non molto noto, è che è in atto una rivoluzione silenziosa nella scienza che potrebbe cambiare per sempre il concetto di salute e di medicina. I ricercatori stanno studiando per scoprire un complesso ecosistema che è sì separato dal nostro corpo, e che tuttavia vive ancora al suo interno e sulla sua superficie. Sono i batteri che vivono con noi- un micromondo unico e invisibile.

Siamo superorganismi, composti di triliardi di batteri.

Può suonare come un concetto piuttosto sgradevole: chi è che vorrebbe essere colonizzato dai batteri? I batteri non sono cattivi? Beh, sì e no. Se da un lato alcuni batteri possono essere pericolosi, altri sono innocui e, stando alle recenti scoperte degli scienziati, molti di questi piccoli esserini che vivono con noi ogni giorno sono di fatto fondamentali per la nostra salute. Ad oggi, si ritiene che ognuno di noi ospiti quello che i ricercatori chiamano un microbiota, una forte comunità composta di (almeno) 100 triliardi di microrganismi differenti; molti di questi lavorano alacremente per mantenerci forti e sani.

Zendium_grab_003_840x430

La sterilità degli ambienti in cui viviamo e la perdita di varietà nella dieta stanno portando alla riduzione della diversità della nostra piccola comunità interna.

I Batteri sono belli

Quindi cosa fanno in pratica i batteri per la nostra salute? Quello che sappiamo è ancora poco, ma gli studi più recenti stanno mettendo in luce un gran numero di benefici che i batteri buoni apporterebbero al nostro organismo.

Stando alle prove degli studi condotti finora, i batteri buoni favoriscono la digestione dei cibi estraendo taluni nutrienti che altrimenti andrebbero persi. Apparentemente agiscono anche quale meccanismo di difesa naturale, contrastando l'ingresso di batteri cattivi e sostanze chimiche ambientali nel corpo e contribuendo alla risposta del sistema immunitario verso quelli che riescono a entrare. Vi sono inoltre prove che dimostrano un'evoluzione costante del microbioma nel corso dei millenni di pari passo alla nostra evoluzione: un adattamento continuo per far fronte alle sfide del nostro ambiente.

Il nostro microbioma sotto attacco

Così come stiamo arrivando a comprendere l'importanza dei batteri buoni nel nostro corpo, gli scienziati si stanno anche rendendo conto delle minacce che si trovano ad affrontare. A quanto pare, infatti, il mondo moderno non è un luogo particolarmente adatto al nostro microbioma: molti aspetti dello stile di vita contemporaneo possono di fatto mettere a rischio queste comunità.

Molti di questi problemi partono proprio dalla bocca. Dopo l'intestino, labbra, lingua e guance sono il luogo del corpo umano più ospitale per i batteri, oltre che un importante varco verso il resto del corpo. Fumare, bere bevande acide e seguire una dieta ad alto contenuto di zuccheri può mettere a rischio il naturale ambiente orale, rendendolo meno accogliente per i nostri piccoli compagni a lungo termine e portando a carie e problemi parodontali. Per quanto riguarda il resto del microbioma, la sterilità dell'ambiente in cui viviamo e la perdita di varietà nella dieta sta anche portando alla riduzione della diversità della nostra piccola comunità interna, privandoci di un importante supporto.

Zendium_grab_007_840x439

Aumentare i batteri buoni

Mentre sono ancora in corso le ricerche su come dovremmo affrontare la questione, vale la pena considerare ciò che possiamo fare nell'immediato per preservare la salute di questa comunità batterica, con tutti i relativi benefici. Ovviamente, l'igiene orale riveste un ruolo importante ; alcuni dentifrici moderni non vedono di buon occhio i batteri e non fanno distinzione tra buoni e cattivi. Dunque, come si può lavare la bocca senza combattere tutti i batteri? Cosa può aiutare a combattere i batteri cattivi, mantenendo allo stesso tempo il naturale equilibrio microrganico? Ispirato alla natura, Zendium è un dentifricio appositamente concepito per aiutare a mantenere sana la bocca alla luce degli ultimi sviluppi della ricerca. Usato almeno due volte al giorno, aiuta a promuoverel'aumento di batteri buoni riducendo altri cattivi e, insieme a uno stile di vita sano (che si può adottare, ad esempio, riducendo l'assunzione di zuccheri e smettendo di fumare) aiuta a creare un'atmosfera accogliente per i nostri piccoli e operosi amici. Dopo tutto, se loro si prendono cura di noi, è giusto che noi ci prendiamo cura di loro.

Prodotti consigliati

Back to top