Donna che sorride in bagno

Pazienti che cercano un approccio naturale ma efficace all'igiene orale

 

Un approccio naturale senza compromettere l'efficacia

I pazienti sono sempre più interessati a ciò che assumono nel loro corpo attraverso gli alimenti e attraverso i prodotti che usano. Lo stesso vale per i prodotti per l'igiene orale: gli ingredienti naturali stanno diventando sempre più comuni e molti pazienti sono alla ricerca di approcci alternativi. Alcuni dentifrici con ingredienti naturali non contengono fluoro e possono mancare di comprovata efficacia clinica; pertanto, quando i pazienti cercano ingredienti naturali, dobbiamo essere certi che siano anche efficaci per la salute.

Zendium si ispira al sistema di protezione naturale della bocca

La bocca ha una naturale capacità di protezione contro le infezioni e le malattie orali. Ciò è dovuto principalmente alle straordinarie proprietà della saliva e dei suoi enzimi e proteine protettive, che aiutano a mantenere un microbioma orale equilibrato e una bocca sana.

Zendium si ispira al modo in cui la bocca si protegge naturalmente. Zendium è un dentifricio al fluoro che contiene enzimi naturali e proteine simili a quelli che si trovano nella saliva. Attraverso i suoi principi attivi, Zendium potenzia i componenti antimicrobici naturali della saliva, tra cui il perossido di idrogeno e l'ipotiocianite, contribuendo a mantenere un microbioma equilibrato.

Zendium è supportato da prove cliniche

Zendium offre un approccio naturale alla cura del cavo orale, ma soprattutto ha una comprovata efficacia.
È clinicamente dimostrato che Zendium migliora la salute delle gengive in modo naturale, equilibrando il microbioma orale*, e che essendo privo di SLS è anche delicato sulla bocca.

Un cambiamento di paradigma nell'igiene orale

Zendium è adatto a chi cerca un approccio naturale alla salute orale che eviti l'uso di sostanze chimiche aggressive senza comprometterne l'efficacia.

*Si riferisce al microbioma della placca orale e alla relativa abbondanza di specie batteriche che hanno una nota associazione con la salute o la malattia delle gengive dopo 14 settimane di utilizzo di Zendium due volte al giorno rispetto alla baseline.