Se le afte sono un disturbo relativamente comune e in genere possono essere curate a casa, in verità possono anche essere fastidiose, specie se si ripresentano spesso. In questo articolo spiegheremo a grandi linee cosa sono effettivamente le afte, come riconoscerle, a quali trattamenti ricorrere e cosa fare in caso di stomatiti ricorrenti.

Quali sono le cause delle ulcere aftose?

Conosciute anche come stomatiti, si presentano come piccole piaghe a forma di cratere nella parte interna di bocca o labbra o sulla lingua. Se continuano a ripresentarsi, la causa potrebbe essere uno o più dei seguenti fattori:

  • Alcuni gruppi di alimenti: frumento, cioccolata, acido citrico, cibi speziati o cibi particolarmente bollenti
  • Irritazione da oggetti estranei nella bocca come protesi o apparecchi dentali sbagliati
  • Cambiamenti ormonali, ad esempio durante le mestruazioni o in gravidanza
  • Morso accidentale della lingua o di una guancia
  • L'uso di un dentifricio contenente una sostanza chimica chiamata sodio laurilsolfato (SLS)
  • Stress

Ulcere aftose ricorrenti

Le ulcere ricorrenti si ripresentano a intervalli ravvicinati e non necessariamente nello stesso punto. Fai attenzione alla routine di igiene orale e ai cibi che mangi; magari potrai trovare lì il motivo per cui le stomatiti sono divenute ricorrenti. Se continuano a ripresentarsi, forse la scelta migliore è quella di consultare un medico o un dentista, in quanto la causa potrebbe nascondersi dietro problemi di salute diversi, come ad esempio:

  • Infezioni virali come influenza o varicella
  • Carenza di ferro
  • Carenza di vitamina B12
  • Morbo di Crohn
  • Celiachia
  • Sistema immunitario indebolito a causa di HIV o lupus
  • Artrite reattiva

Un'altra causa può essere l'assunzione di alcune medicine come i betabloccanti, gli antinfiammatori non-steroidei o trattamenti come la chemioterapia o la radioterapia.

shutterstock_534272548_830x430_CENTRAL

Se le stomatiti durano più di tre settimane, sono particolarmente rosse/dolorose/estese o continuano a ripresentarsi, è bene consultare un medico.

Come curare in fretta la stomatite

Nella maggior parte dei casi le stomatiti sono innocue e non necessitano di particolari trattamenti. Evita qualsiasi cosa possa irritare la zona (cibi ruvidi o spazzolini a setole dure) e limitati ad aspettare che la situazione migliori. Se però la stomatite dura più di tre settimane, è particolarmente rossa/dolorosa/estesa o continua a ripresentarsi (afte ricorrenti), è bene consultare un medico.

Ecco alcune cose che puoi fare in casa per alleviare il dolore e l'irritazione dovuta ad afte o stomatiti:

  1. Applica una pasta protettiva, chiedendo consiglio al farmacista
  2. Bevi o mangia cibi freddi o congelati oppure applica direttamente del ghiaccio in modo da addormentare l'area e ridurre il dolore e magari anche l'infiammazione
  3. Evita cibi che possano irritare la zona della bocca colpita: cibi ruvidi come il pane croccante o le patatine potrebbero dare problemi, così come gli alimenti speziati, piccanti o acidi
  4. Usa uno spazzolino a setole morbide per non nuocere ai tessuti orali
  5. Usa un dentifricio delicato che promuova la proliferazione dei batteri buoni della bocca e non contenga sodio laurilsolfato
  6. È difficile sbarazzarsi rapidamente delle stomatiti ma puoi fare qualcosa per tenerle lontane con abitudini di igiene orale corrette, lavandoti i denti almeno due volte al giorno, passando il filo interdentale e utilizzando un collutorio antimicrobico. Continua a leggere il nostro articolo su come ridurre le stomatiti.

Questi sono solo consigli e non sostituiscono il parere del medico. In caso di dubbi, rivolgiti a un medico o a un dentista.

LAURIE_TEDONE_830x430_F3

Riferimenti:

  • L'ulcera aftosa è comune e può essere generalmente curata da soli: LINK
  • La stomatite può essere causata da cibi ruvidi, cioccolata, frumento, alimenti piccanti/speziati o acido citrico: LINK, LINK
  • La stomatite può essere causata da protesi dentarie sbagliate, un'otturazione difettosa o masticandosi la guancia: LINK
  • La stomatite può essere causata dal sodio laurilsolfato: LINK
  • La stomatite può essere causata da cambiamenti ormonali: LINK
  • La stomatite può essere dovuta a problemi medici sottostanti: LINK
  • Un paio di giorni prima che l'ulcera si manifesti, è possibile percepire una sensazione di pizzicore o bruciatura erupt: LINK
  • Consigli su quando rivolgersi a un professionista sanitario: LINK
  • Allevia i dolori della stomatite usando uno **spazzolino** a setole morbide: LINK
  • L'importanza di una buona igiene orale: LINK
  • Il ghiaccio può togliere il dolore dell'ulcera: LINK

Il parere fornito nel presente articolo non costituisce parere medico e ha scopo puramente informativo. In caso di problemi nella cavità orale, si raccomanda sempre di rivolgersi al proprio dentista.

Prodotti consigliati

Back to top